grad2
eyJpdCI6IkdlbGF0byBhbCBQaXN0YWNjaGlvIn0=eyJpdCI6IlBlcGVyb25jaW5vLCB0cnkgSXRhbHksIn0=
TRYITALY-LOGO
image-116
TRYITALY-LOGO
image-116

PRODOTTI

MENU

MENU

PRODOTTI

​CONTATTI

​CONTATTI

Noi siamo produttori di conserve e marmellate molto particolari , mettiamo  ogni giorno lo stesso impegno che mettiamo nelle nostre produzioni, nella ricerca di prodotti di nicchia per testarli per voi e per costruire una selezione di cibo che abbia come unico riferimento la qualità.

Noi siamo produttori di conserve e marmellate molto particolari , mettiamo  ogni giorno lo stesso impegno che mettiamo nelle nostre produzioni, nella ricerca di prodotti di nicchia per testarli per voi e per costruire una selezione di cibo che abbia come unico riferimento la qualità.

Via Merì, 14 - 95024 Acireale (CT)

+39 350 005 6475

alice@sonodelsud.com 

P. IVA 05690470876

Cod SDI SRUO82D

Marchio di proprietà di Sono del sud

di Alice Mantello

Via Merì, 14 - 95024 Acireale (CT)

+39 350 005 6475

alice@sonodelsud.com 

P. IVA 05690470876

Cod SDI SRUO82D

Marchio di proprietà di Sono del sud

di Alice Mantello

TRYITALY

 

Blog


facebook
twitter
instagram

facebook
twitter
instagram

Le novità dal mondo del cibo

www.srditalia.it @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience 

www.srditalia.it @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience 

tw-40

I condimenti che tutti dovrebbero avere a portata di mano

05-05-2020 21:41

Redazione interna

Cibo, Salse Condimenti, maio, maionese, Ketchup, Senape, salsa di soia, Salsa di pesce, Chutney, Thousand island dressing, Salsa tartara, aceto balsamico, aceto di riso, salsa barbecue, harissa, salsa al tartufo, brown sauce, Sriracha, wasabi, tahini, salsa ranch,

I condimenti che tutti dovrebbero avere a portata di mano

L’articolo originale “54 condiments you should add to your next meal” di Sarah Fielding compare su Insider. Un lungo elenco dei condimenti più interes

L’articolo originale “54 condiments you should add to your next meal” di Sarah Fielding compare su Insider. Un lungo elenco dei condimenti più interessanti e come usarli a tavola: l’abbiamo tradotto per voi.

Con così tanti condimenti là fuori, sembra che ce ne sia uno per ogni pasto. C'è dolce, salato, magro, denso e tutto il resto.

Ecco un elenco di quasi tutti i condimenti di cui potresti mai aver bisogno - e alcuni probabilmente non hai ancora provato.

 

salsa-tartara-tryitaly-1588097489.jpg

La maionese è usata spesso nei sandwich o come intingolo. Fatta con tuorlo, olio e aceto, la maionese è un condimento cremoso che si può aggiungere a qualsiasi piatto. È utilizzata in maniera diversa nelle varie parti del mondo: Negli Stati Uniti si trova spesso spalmata nei sandwich, mentre in Europa è l’intingolo d’eccellenza per le patatine fritte.

 

Esistono pochi piatti che non migliorano con la salsa di soia. La salsa di soia è un condimento che può trasformare le cose più semplici, come il riso e le verdure, in piatti straordinari. È fatta di semi di soia fermentati, sale e acqua e conferisce un tocco umami a qualsiasi pietanza.

 

La senape: l’unico dubbio è quale scegliere. I semi schiacciati d questa pianta sono il punto di partenza della mostarda. Esistono dozzine di diversi tipi di senape usate in tutto il mondo, da quella al miele alla dijon. Negli Stati Uniti si trovano spesso a corredo di un hot dog o di un sandwich.

 

Il ketchup va bene su tutto, dalle patatine fritte alle salsicce. Patatine fritte, hamburger, chicken nuggets, qualsiasi cibo salato vi venga in mente è destinato a combinarsi bene con del ketchup sopra. Fatto di pomodori, zucchero, aceto e spezie, questo condimento tradizionale è utilizzato anche come variante nella salsa cinese di pesce fermentato.

 

La salsa di pesce, un tocco dolce per la vostra pietanza. Se amate il pad thai, siete già dei fan della salsa di pesce, molto utilizzata in una varietà di pietanze asiatiche. Preparata mettendo del pesce sotto sale a fermentare, si adatta benissimo al pollo marinato o alle salse da intingolo.

 

Il chutney è la base di alcuni dei vostri cibi preferiti. Un po’ di salsa chutney, anche sotto forma di pasta secca, è usata come base di partenza nella cucina indiana. Può essere fatta con diversi ingredienti freschi, dallo yogurt alle noci alle spezie, che sono macinati insieme. Il chutney alla menta è delizioso abbinato ai samosa, mentre quello al cocco può essere aggiunto al riso.


Il Thousand island dressing contiene circa un migliaio di ingredienti gustosi. Usando la maionese come base di partenza, il Thousand island dressing può contenere ingredienti come olio d’oliva, succo di limone, paprika e mostarda, solo per citarne alcuni. È spesso utilizzato per condire le insalate ma è ancora più noto come salsa speciale per hamburger e sandwich.

 

maionese-tryitaly-1588097504.jpg

La salsa tartara si prepara partendo da una base di maionese o aioli, con aggiunta di cetriolini sottaceto e varie spezie. Nonostante le sue origini siano poco conosciute, oggi è diventato un topping cremoso per il pesce fritto o una salsa per intingere le patatine fritte.


Esistono diverse tipologie di aceto, una più buona dell’altra. Balsamico, di riso, di vino rosso: esistono tanti tipi di aceto tra cui scegliere e costituiscono la base di molti altri condimenti, ma anche da solo si sposa perfettamente con insalate, sandwich, patatine fritte e tanto altro ancora.

La salsa barbecue, un condimento dolce adatto a tutte le carni. Le origini della salsa barbecue sono difficili da rintracciare e le sue caratteristiche possono variare a seconda della zona degli Stati Uniti in cui è prodotta. Molte sono preparate con una base di pomodori alla quale si può aggiungere molassa o zucchero di canna. Può essere utilizzata pressoché su tutto, incluse le carni affumicate, gli hamburger, le alette di pollo fritte e tanto altro ancora.

 

La magia dell’olio di tartufo. Anche se alcune tipologie sono prodotte artificialmente, la ricetta tradizionale prevede l’unione di olio e tartufi. È un po’ costosa, ma ne basta poca per arricchire i vostri piatti. È utilizzata copiosamente, dalle patatine fritte alla pasta, e spesso è il tocco finale di molte pietanze. Il risultato è salato e gustoso.

 

Una volta scoperta l’aioli, non si torna più indietro. Prendete dell’aglio, mescolatelo con dell’olio d’oliva e un paio d’uova e avete ottenuto l’aioli. La salsa può essere enfatizzata con del chili, extra aglio, paprika o qualsiasi altra spezia. È l’intingolo d’eccellenza per le patatine fritte.

 

L’harissa, il piccante per tutte le occasioni. La salsa harissa, piccante e gustosa, nasce dalla combinazione di una varietà di peperoncini, tra cui i peperoncini rossi arrostiti, i peperoncini Baklouti e i serrano, con l’aggiunta di semi di coriandolo. La ricetta, così come il suo utilizzo, possono variare da regione a regione, ma è comunemente usata per i piatti a base di riso, le zuppe e le carni.

 

La brown sauce, per dare nuova vita ai vostri piatti. La brown sauce è usata in una grande varietà di contesti ed è molto diffusa in Gran Bretagna e in Irlanda. È fatta con pomodori, datteri, mele, aceto e una serie di spezie. È perfetta come condimento per le colazioni all’inglese e può essere utilizzate sulle carni rosse.


La Sriracha, il condimento più trendy del momento. Questa salsa piccante è fatta con semplici ingredienti: peperoncini, aceto, aglio, zucchero e sale. Anche se sembra un nuovo condimento alla moda, è utilizzato da quasi 100 anni nella cucina vietnamita e thailandese. Si può mettere praticamente su tutto, ma dà il suo meglio con i cibi brodosi, come il pho e lo stir-fry, oppure con i fritti, come gli spring roll.


Un tocco magico di wasabi. Anche se lo vediamo sempre in versione pastosa, il wasabi è una pianta dal sapore inconfondibile della stessa famiglia della senape e del rafano. Nei paesi occidentali le persone sono abituate a vedere il wasabi come accompagnamento tipico del sushi, mentre in Giappone è aggiunto a riso e pesce per dargli un tocco speziato.

spice-tryitaly-1588098161.jpg

La salsa, topping o intingolo. Originaria del Messico, la salsa è preparata mescolando ingredienti tritati, come i peperoncini e le cipolle. Quando è usata come intingolo è spesso a base di pomodori, ma quando diventa topping può contenere di tutto, dall’ananas al mais. La salsa è molto versatile ma è usata principalmente sulle tacos o le tostadas.


Il sottaceto si associa quasi sempre agli hot dog. Il sottaceto è un qualsiasi frutto o verdura cotto e messo sotto aceto. Per lo più si tratta di cetrioli sottaceto ed è comunemente usato negli hamburger e hot dog. Questo condimento è diventato popolare grazie alla cucina della Pennsylvania Dutch.


La salsa sweet chili va bene su tutto. La salsa sweet chili è spesso associata agli egg roll, gli involtini primavera e gli involtini di lattuga (lettuce wraps). È fatta di peperoncini rossi, aceto di riso, aglio, salsa di pesce e zucchero o miele. È molto utilizzata in Thailandia e Malesia, ma sta cominciando a diventare molto popolare anche negli Stati Uniti.


Il peri peri e il suo carico di pepe. La salsa peri-peri è fatta con i peperoncini africani bird’s eye ed è utilizzata soprattutto sulle carni di pollo. Il peperoncino bird’s eye è coltivato nel continente africano ed è difficile da reperire altrove. Per questo motivo la maggior parte delle ricette moderne usano peperoncini red bell, paprika, pepe nero, aceto, origano e sale.


Il rafano è stato utilizzato per diversi scopi sin dal 1500 a.C. Come afrodisiaco, medicina per i dolori della schiena e sciroppo per la tosse. Alla fine del XIX Secolo il mercato del rafano era in piena crescita ed è utilizzato ancora oggi. La salsa di rafano (horseradish) è fatta di rafano, panna acida, senape Dijon e maionese.


La salsa ranch è utilizzata maggiormente come condimento o come intingolo per la pizza e le alette di pollo. Il condimento cremoso risale probabilmente agli anni ‘50, grazie al composto secco creato da una coppia che viveva nel ranch Hidden Valley che è rapidamente diventato famoso. La gente, a casa, lo mischiava con la maionese o con il siero di latte. La salsa è quindi a base di erbe essiccate e maionese.

 

I tahini è un condimento pastoso fatto di semi di sesamo tritati e olio. Può essere usato come alternativa al burro di arachidi ed è anche uno degli ingredienti fondamentali dell’hummus. Se trasformato in salsa, può essere utilizzato come condimento per il riso o aggiunto ai frullati.
 

La hot sauce, o salsa piccante, può essere utilizzata sulle uova, sulle alette di pollo o su più o meno qualsiasi altra cosa. Esistono centinaia di tipi di hot sauce, ma gli ingredienti fondamentali sono sempre gli stessi: peperoncini, aglio, cipolle, sale e olio. I peperoncini sono originari del Messico e della Bolivia, ed è qui che probabilmente è nata la salsa piccante.

 

La salsa hoisin. Questa salsa agrodolce è fatta di semi di soia, acqua, farina, aglio e peperoncino. Spesso si associa ai gamberi, al maiale e al pollo ed è un ingrediente fondamentale per l’anatra alla pechinese. La città di Pechino si trova in Cina, da dove probabilmente proviene questa salsa.

 

La marmellata, dolce e spalmabile, è utilizzata principalmente sul pane tostato e ha una lunga storia. La ricetta più antica della marmellata è comparsa nel primo libro di ricette del I Secolo dC, il De Re Coquinaria (L’arte di cucinare). Da allora è diventata sempre più popolare e diffusa. All’epoca era frutta riscaldata con zucchero o miele. Oggi si può fare o comprare marmellata di tutti i sapori immaginabili.

pepper--tryitaly-1588099471.jpg
image-951

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail e ricevi subito un coupon sul tuo primo acquisto, è semplice e veloce!
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder